E’ questo il modo corretto di partecipare alla stesura dello Statuto?

Newsletter N° 7
“PER UNA SVOLTA IN COMUNE”

venerdì 16/1/2015

E’ questo il modo corretto di partecipare alla stesura dello Statuto?
In seguito alle critiche in commissione sul metodo con cui è stata portata avanti la stesura del nuovo Statuto Comunale, l’amministrazione comunale ha deciso di realizzare sul sito istituzionale, una nuova sezione, dove i cittadini posso fare osservazioni alla bozza di statuto realizzata dall’amministrazione comunale.
L’iniziativa seppur rappresenta un piccolo passo avanti, non è condivisibile nel modo e nel metodo.
L’amministrazione si è attivata in ritardo per una discussione ampia e partecipata sullo Statuto, che costituisce la legge fondamentale su cui si basa il funzionamento di tutta la macchina comunale. Sicuramente sarebbe stato migliore e più proficuo un percorso che prevedeva la consultazione della cittadinanza, delle associazioni e di tutte le forze politiche sul territorio comunale, e non un processo che si è sviluppato in fretta e furia al chiuso delle stanze della commissione n°2.

Adesso questa nuova iniziativa è un tentativo per salvarsi in calcio d’angolo all’ultimo minuto.
Se veramente si voleva realizzare una partecipazione costruttiva della cittadinanza anche all’ultimo minuto, si poteva utilizzare una piattaforma di confronto on-line aperta e fruibile a tutti, dove i cittadini (anche in forma anonima) potevano lanciare idee, appunti ed osservazioni che condivise con tutti, potevano essere un importante seme per un serio confronto e dibattito su temi di fondamentale importanza.
Invece ci troviamo con un modulo on-line dove le osservazioni presentate non si sa da chi saranno raccolte, vagliate, approvate e/o censurate! Tanto poi come ammesso in commissione da alcuni esponenti della maggioranza, faranno comunque di testa loro e questo sarà semplicemente uno specchietto per le allodole!

Ci dispiace ripeterlo ma questo non è il metodo corretto con cui si doveva chiedere l’intervento ed il confronto con la cittadinanza!!!
Si ricorda che QUI è possibile scaricare la nostra bozza di Statuto, che non costituisce una rivoluzione ed uno stravolgimento della bozza presentata dall’amministrazione, ma un affinamento ed integrazione con
contenuti di fondamentale importanza. Potete utilizzarla per prendere spunto e proporre le vostre osservazioni, sia a noi che all’amministrazione comunale.
Puoi partecipare attivamente contattandoci alla nostra e-mail: svoltaincomune@gmail.com oppure contattandoci tramite Facebook o semplicemente scrivendo un commento a seguito a questa news!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *